Ascona Film Festival ha selezionato il corto Svizzero candidato all’Oscar “Parvaneh” di Talkhon Hamzavi

 

Official Selection_AFF2014_nerooscar

È con immenso piacere che Ascona Film Festival annuncia la selezione del cortometraggio Svizzero  “Parvaneh” di Talkhon Hamzavi di origine iraniana, nominato per un Oscar nella categoria Live-Action Short Film. 

Dopo l’esclusione già durante le preselezioni di Der Kreis, il titolo che era stato candidato dalla Svizzera nella categoria miglior film straniero, è arrivata come una piacevole sorpresa, prontamente sottolineata da Swissfilms, la nomination del corto Parvaneh per i prossimi Oscar.

La regista Talkhon Hamzavi (nata a Teheran nel 1979 e cresciuta nel nostro paese) e il produttore Stefan Eichenberger presenzieranno dunque alla cerimonia del 22 febbraio a Los Angeles.

Il film è il lavoro di Master della regista presso l’Alta scuola delle arti di Zurigo e racconta una storia di emigrazione: Parvaneh è il nome della rifugiata afgana che, venuta a conoscenza della malattia del padre rimasto in patria, cerca di aiutarlo a distanza.

The 85th Academy Awards® will air live on Oscar® Sunday, February 24, 2013.

Cortometraggio svizzero nominato – Il cortometraggio svizzero “Parvaneh” di Talkhon Hamzavi di origine iraniana è nominato per un Oscar nella categoria Live-Action Short Film. Hamzavi, che vive in Svizzera dal 1986 e ha realizzato il film all’Alta scuola delle arti di Zurigo, deve confrontarsi con quattro altri candidati, ha comunicato oggi Swiss Film.

Il cortometraggio di Hamzavi ha già vinto nel 2013 la medaglia d’argento nella categoria dei migliori film stranieri al 40. Student-Academy-Awards.

Talkhon Hamzavi

Don't submit your film here !

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s